MESTIEROPOLI alla TERZA EDIZIONE della manifestazione

Home / formazione professionale / MESTIEROPOLI alla TERZA EDIZIONE della manifestazione

MESTIEROPOLI è giunta alla TERZA EDIZIONE

I mestieri scendono nei cortili di Valdocco e saranno i giovanissimi allievi ad animarli con la loro presenza e la maestria che hanno già acquisito, sapientemente guidati dai loro formatori.

La manifestazione, che si svolgerà il 9 e 10 novembre nei locali di Valdocco in Via Maria Ausiliatrice 36, presenterà l’offerta formativa della formazione professionale della Città di Torino relativa ai corsi di qualifica triennali per ragazze e ragazzi dai 14 ai 24 anni, in possesso di diploma di istruzione secondaria di primo grado.

La Città Metropolitana di Torino è stata prima sostenitrice dell’evento nella persona della Prof.ssa Barbara Azzarà, certa che l’evento possa essere fruibile e di utilità per tutta la cittadinanza, come ha nuovamente dichiarato all’inaugurazione del nuovo laboratorio di Valdocco venerdì 26 ottobre.

la Prof.ssa Barbara Azzarà

Le dimostrazioni dei mestieri che saranno messe in atto durante la manifestazione, patrocinata dalla Città di Torino, consentiranno di acquisire le informazioni necessarie per poter scegliere il percorso  triennale di qualifica professionale più congeniale alle proprie attitudini.

Saranno presentati tutti i Centri di Formazione Professionale della Città di Torino e saranno comunicate le date degli OPEN DAY, che ciascuna istituzione formativa terrà nelle proprie sedi.

Le giornate sono a tema con ingresso libero per tutti i minori interessati purché accompagnati dai propri insegnanti o genitori.

La prima giornata, venerdì 9 novembre dalle 9,30 alle 17,00, è dedicata alle Scuole Medie ed è gradita la prenotazione per permettere un adeguato servizio di accoglienza e di visita del salone.

Il sabato mattina 10 novembre è dedicata alle famiglie e per loro sarà possibile dedicare un momento di confronto sui temi dell’orientamento e accompagnamento alla scelta. Anche in questo caso la prenotazione consentirà di fornire un servizio mirato alle necessità dell’utente.

La presenza degli Operatori del progetto Obiettivo Orientamento Piemonte, che opera per conto della Regione Piemonte, consentirà a tutti i visitatori un’informazione completa dell’offerta formativa presente nella Città di Torino.

Nino Gentile