Mestieropol1° 2018

Home / enti / Mestieropol1° 2018

Ribadendo lo slogan #illavorotifacrescere, si è svolta l’edizione 2018 di MESTIEROPOL1°, il salone dei mestieri, il 25 e 25 novembre 2017, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino.

Mestieropoli Torino 2018

Hanno partecipato circa 250 allievi delle scuole medie inferiori accompagnati dagli insegnanti e 60 famiglie di Torino per conoscere l’offerta formativa della Formazione Professionale dopo la terza media e i 32 percorsi triennali di Qualifica Professionale, attraverso le rappresentazioni di 18 mestieri e uno spaccato della vita che si svolge in un CFP curata dai 75 allievi e 40 operatori, provenienti dalle 10 Istituzioni Formative che hanno organizzato la manifestazione.

DATI2018grafica

Con l’occasione sono stati inoltre mostrati gli sbocchi lavorativi e formativi successivi alla qualifica, con l’evidenza della filiera completa che ciascun CFP è in grado di mettere in campo a testimonianza che la Formazione Professionale Piemontese è un sistema di istruzione completo.

Erano presente gli operatori di “OBIETTIVO ORIENTAMENTO PIEMONTE”, che hanno ha presentato l’offerta completa di tutto il territorio e fornito un servizio di consulenza orientativa individuale ai ragazzi interessati.

Comunicare alle famiglie di Torino che la Formazione professionale è ben attrezzata per istruire i giovani adolescenti in uscita “dalla terza media”: questo è uno degli obiettivi più importanti di MESTIEROPOL1°!

Permettere ai giovani di conseguire la Qualifica e il diploma professionale tramite una buona educazione al lavoro e l’apprendimento di un mestiere iscrivendosi ad un percorso triennale di formazione professionale, che la Regione Piemonte finanzia e le Istituzioni formative erogano nell’ambito dell’assolvimento dell’Obbligo di Istruzione, è una delle possibilità che il sistema di istruzione piemontese ha per far raggiungere il successo formativo.

E MESTIEROPOL1° ha voluto e vuole essere questo: un completamento delle attività di orientamento messe in campo per far toccare con mano i mestieri ai ragazzi delle scuole medie inferiori.

Così ha riscosso, nuovamente, un buon interesse tra gli insegnanti, che hanno accompagnato i propri allievi per far comprendere meglio i mestieri e i percorsi formativi della FP torinese.

Importante la partecipazione della Prof.ssa Barbara Azzarà, Consigliera Delegata all’Istruzione e Formazione Professionale della Città Metropolitana di Torino, che nel pomeriggio di venerdì ha presenziato all’evento accompagnata dai dirigenti e funzionari del settore, visitando uno per uno i dieci stand ed ascoltando dalla voce dei protagonisti, allievi e formatori dei CFP, la presentazione dei mestieri e dei percorsi formativi.

Di seguito la narrazione dell’esperienza a cura di ciascuna delle 10 Istituzioni Formative con il loro CFP che operano nel Comune di Torino nella rappresentazione dei mestieri.

I DATI IN SINTESI

10 Istituzioni Formative promotrici e presenti alla manifestazione

16 Centri di Formazione Professionale coinvolti

33 Percorsi triennali di Qualifica Professionale: l’offerta formativa su tutta la città di Torino

18 Mestieri rappresentati

70 allievi dei CFP che hanno curato le rappresentazioni, spiegando ai loro compagni di terza media il funzionamento e le caratteristiche dei percorsi formativi, ruotandosi nei tre turni

40 operatori che si sono turnati nella “due giorni di MESTIEROPOL1°”, fornendo un servizio di informazione competente e presidiando gli stand per tutta la durata dell’evento

250 Allieve ed Allievi delle Scuole Medie inferiori, di cui siamo riusciti a censire la provenienza ma che non siamo riusciti a registrare nel dettaglio a causa dell’affluenza massiccia ed imprevista per tutta la mattina del venerdì e parte del pomeriggio, accompagnate dai loro Insegnanti e con una presenza interessata e molto educata, fatta eccezione delle prenotazioni ricevute in posta elettronica.

60 famiglie presenti nelle due giornate, che tra venerdì pomeriggio e sabato mattina hanno visitato i 10 stand.